• img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

  • img

    ANANAS - Applicativo per terminali mobili dedicato ai malati di malattie rare

Il progetto RARE: Sviluppo di un applicativo web per terminali mobili dedicato ai malati di Malattie Rare e ai loro familiari è partito il 20/12/2013 e si è concluso il 19/12/2014.

Il progetto ha portato allo sviluppo di una piattaforma dedicata ai malati di una Malattia Rara e ai loro familiari. Il progetto è stato svolto dall’azienda Informapro S.r.l. con la collaborazione dell’associazione ANANAS onlus (Associazione Nazionale Aiuto per la Neurofibromatosi Amicizia e Solidarietà). La piattaforma si chiama “ANANAS” ed è disponibile su PC e su terminali mobili. Le APP sono registrate sugli store con il nome di “Ananas Onlus” e dal mese di dicembre 2014 sono disponibili per il download.

La piattaforma ANANAS utilizza le nuove Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione nella doppia modalità fissa e mobile, offrendo al malato e a chi lo assiste nuove opportunità di condivisione dell'esperienza e di partecipazione, semplicemente utilizzando strumenti a lui già familiari (computer, ipad o cellulari) e senza dover sostenere alcun costo oltre quello della connessione alla rete internet. Questo strumento permette di:

  • consultare le news;
  • accedere a liste contatti di centri di riferimento di interesse per l’utente;
  • leggere bacheche tematiche;
  • raccontare la storia personale decidendo di pubblicare in forma di diario privata o condivisa;
  • inviare e ricevere messaggi dagli altri utenti iscritti alla piattaforma.